Enrico Montesano FacebookEnrico Montesano Google +Enrico Montesano TwitterEnrico Montesano You Tube

Ho fatto il primo botteghino ambulante d'Italia

se Maometto non va alla Montagna, è la Montagna che va da Maometto..o viceversa..


                         C’è un antico adagio che dice..se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna, o viceversa..FLI_0735insomma in un momento come questo, di crisi economica, di tasse che ci opprimono, di scandali e sperperi..tra le prime vittime c’è la cultura, e in questa il teatro; QUINDI IL TEATRO VA DALLA GENTE, PER SPINGERE  LA GENTE A VENIRE A TEATRO!

La disoccupazione giovanile e non solo, le spese per il Natale, come ti  Odevaine in mente…scusate..un lapsus  capitolino, come “ti viene”..”ti viene”, volevo scrivere,  in mente di andare a teatro?Non ce pensiamo proprio, ma scusate mi sia consentitaquesta modesta considerazione: alla nostra anima e alla nostra mente, il teatro serve! Eccome! Non dobbiamo e non possiamo trascurarlo, o peggio, abbandonarlo!

Se usciamo da un ristorante dopo aver mangiato e ben pagato, spesso siamo nauseati ed  insoddisfatti  con lo stomaco in subbuglio e la testa vuota; se le stesse persone le  facciamo venire a teatro, usciranno più liete, più leggere (de stomaco) e più serene (de spirito), portando  via un  qualcosa che li avrà arricchiti!

E’ una cosa di cultura questa, ma non mozzica come se dice a Roma, abituiamoci ad andare a teatro come si va al ristorante..Il teatro è il cibo della mente!! 'mazza aò bella questa..

E "siccome che", come diceva quello, noi non percepiamo un soldo di danaro pubblico!!! quel danaro pubblico che “certi figuri rubano a man bassa”..noi, ma noi chi? IO, quali noi? IO sono contro i soldi pubblici dati “a pioggia” diciamo cosi, ovvero dati a gli amici degli amici che poi se li puppano e, nella loro ingordigia, sempre più ne vogliono. Noi, cioè io,sono contro i finanziamenti a caso..aridiaciamo cosi!! AFFAMARE LA BESTIA!
(iO PERSONALMENTE ho rifiutato il vitalizio-pensione di parlamentare europeo, dimettendomi qualche mese prima, invece di rimanere imboscato E CONTINUARE A PERCEPIRE APPANNAGGIO, E FAR trascorrere il tempo necessario per marturare la pensione! Fesso mi diconi , ma io sono contetnto di essere fesso, percheè sono i fessi che mandano avnti questo paese di furbi! A noi fessi ci dovrebberoi fare un amonumento..voglio vedere quando in questo paese ci saranno solo  furbi, achi faranno fesso?)
Noi..cioè io e i miei attori, dobbiamo quindi per forza lavorare di botteghino! Viviamo dell’incasso lordo botteghino..come si dice..E se mettete scuse che  andare al botteghino  e difficile, è un casino…e come si fa…eccoci qua! Con il nostro botteghino ambulante! Come nel Cinquecento, i comici sul  carro, vanno verso gli spettatori! Ed invitiamo all’acquisto dei nostri biglietti come sfizioso ed intelligente regalo di Natale!

  Non ci possiamo adagiare ed arrendere, lasciandovi in casa a vedere talent quiz e fiction o le partite “spalmate” durante tutto l’arco della settimana! Qui bisogna fare qualcosa, non si può abdicare cosi!

E “datosi che” (come direbbe la brava conduttrice ammanicata),  oggi non basta più tirare  su la serranda del teatro ed aspettare, se lo spettatore no va da Maometto, cioè no scusate, se lo spettatore non va la botteghino è la montagna..cioè il botteghino che va dallo spettatore!

Eccomi dunque fare L’uomo botteghino itinerante nei mercati..una presenza che vuole essere anche una dichiarazione d’affetto e di sostegno per i nostri mercati rionali e di quartiere, che devo rimanere tali ed essere preservati da operazioni speculative!

Buon Natale a tutti con due biglietti per “C’è qualche cosa in te” commedia musicale tutta italiana!

Un caro saluto

Enrico Montesano


Torna alla lista        Stampa

HOME | BIOGRAFIA | RACCOLTE | NEWS | LASCIA UN COMMENTO | GALLERY

SOCIAL NETWORK:

COPYRIGHT ©  RPS srl - P.IVA 01798691000 - Tutti i diritti riservati facebook(1)googleplustwitteryoutube


Realizzazione Siti Web
Web Agency Roma
Maxisito